RE(SI)STIAMO

RE(SI)STIAMO. Un progetto nato da coloro che sono irresistibilmente attratti dalla montagna.

Durante la seconda parte del progetto dell’Officina di cittadinanza abbiamo avuto la possibilità di conoscere e approfondire meglio il nostro territorio parlando del tema dello spopolamento delle aree montane per analizzare il fenomeno comprendendo le cause e valorizzare le realtà che quotidianamente si impegnano a far crescere il nostro territorio.

Dopo un primo incontro con l’epidemiologo dell’azienda sanitaria numero 3, Flavio Schiava, che attraverso i dati ISTAT ha messo in luce quali siano le dinamiche economiche e demografiche che portano i giovani a fuggire verso la città ,ovvero i mancati investimenti a lungo termine, ci siamo rimboccati le maniche e con alcuni giovani amministratori locali siamo andati alla ricerca di attività economiche che trovano in questi contesti la loro vocazione naturale.

Durante le uscite ad Avasinis, Chiusaforte e Gemona abbiamo potuto dare voce ad imprenditori quali ad esempio Cinzia Forte, che a Bruxelles ha preferito Avasinis decidendo di riaprire un negozio di alimentari e a Milisso Sereno, allevatore di pezzata rossa e presidente della latteria turnaria   di Campolessi.

Da queste testimonianze ,che si possono trovare sul nostro sito in forma audiovisiva, emerge la volontà da parte degli imprenditori di investire sul territorio nella speranza che altri giovani sviluppino iniziative aventi caratteristiche strategiche e che portino ad apprezzare queste realtà; nel frattempo noi ci siamo occupati della mappatura in attesa che i piccoli centri diventino “incantati” per la loro qualità di vita.

Ecco la mappa aggiornata: